HOME - CONTATTI - CREDITS  
LifeNatura 2000Progetto Life Arctos
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
 


Progetto LIFE arctos


English
 
 


 


   


ORSO BRUNO

Carta d'identità
REGNO Animale
PHYLUM Cordati
CLASSE Mammiferi
ORDINE Carnivori
FAMIGLIA Ursidi
NOME SCIENTIFICO Ursus arctos
NOME COMUNE Orso bruno

L'orso bruno (Ursus arctos) vive in differenti ambienti, dalle steppe asiatiche alle tundre artiche e le foreste pluviali temperate. È distribuito in Europa, in Asia e in nord America.

mappa distribuzione

L’orso bruno è un mammifero di grandi dimensioni (i maschi possono arrivare a pesare più di 300 kg, anche se in media il peso rimane frequentemente inferiore ai 180 kg per i maschi e ai 130 kg per le femmine), con testa rotondeggiante e orecchie sporgenti, arti relativamente brevi e coda corta, quasi invisibile nella folta pelliccia bruna.
Da un punto di vista sistematico l'orso appartiene all’ordine dei Carnivori, ma solo occasionalmente la carne entra a far parte della sua dieta che include in larga misura vegetali (erbe, foglie di arbusti, gemme, fiori, tuberi, bulbi, funghi e frutti di ogni dimensione e consistenza).
Sinonimo di orso è il termine “plantigrado”, che identifica quei mammiferi che camminano poggiando tutta la pianta del piede sul terreno (tra questi l'uomo).
Di solito gli orsi si muovono al passo, in rari casi al trotto. Ciò nonostante, per brevi tratti possono essere molto veloci e raggiungere la velocità di 45 km/h.
L'orso è tipicamente un animale solitario che non ama frequentare gli altri individui della sua specie escluse, ovviamente, le femmine, limitatamente al periodo riproduttivo e ai primi anni di vita dei cuccioli.
Incontrare un orso nelle ore diurne non è un evento frequente anche poiché, in risposta al disturbo umano, la specie predilige muoversi al crepuscolo o di notte.
In Italia sono presenti due sottospecie di orso bruno: Ursus arctos arctos che frequenta l'area alpina centro-orientale, e Ursus arctos marsicanus localizzata nell’Appennino centrale.



 
 
         
..........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................
PROJECT PARTNER

Regione Abruzzo
Regione LazioRegione LombardiaRegione Autonoma Friuli Venezia GiuliaProvincia Autonoma di TrentoCorpo Forestale dello StatoSapienza, Università di RomaParco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e MoliseParco Naturale Adamello BrentaWWF Italia
           
© Progetto LIFE 09/NAT/IT/000160 Arctos
WWF Italia ONLUS IT02121111005